marketing-digitale3

Comprendere e soddisfare al meglio i propri clienti, rispondere alle lore richieste o intuire i loro bisogni ancor prima che essi li avvertano, significa fare marketing.

Il Marketing è fondamentale per il successo di un’impresa. Intepreta tendenze e fenomeni, valuta opportunità offerte dallo scenario, produce nuove idee e strategie.

Marketing sui data

Negli ultimi anni l’analisi dei big data e le innovazioni della tecnologia stanno aiutando le aziende a comunicare con i loro clienti in maniera più efficace. I dati di geolocalizzazione o di navigazione sono il punto di partenza per impostare un’efficace strategia di marketing. Infatti, sarà possibile raggiungere i consumatori con la pubblicità in tutti i tipi di media in ogni ambiente. Coloro che si occupano di pianificazione o acquisto di spazi sui media sono in grado di pianificare, eseguire e mettere a punto le campagne in maniera centralizzata in tempo reale in più canali diversi.

Digital Marketing Word 3d sphere on white background.

Quali sono gli strumenti per il web marketing?

Accanto al negozio fisico e una piattaforma davvero efficace non devono mancare tutte le attività di marketing che fanno confluire  traffico nel negozio online.Tutte queste attività portano traffico al sito web, ma è consigliabile includere ogni strumento che possa essere utile e coordinarlo con altri a livello di contenuti, tempistiche e obiettivi.

Google

E’ usato dal 90% degli utenti per ricercare i prodotti/servizi in rete e rappresenta il canale che permette di avere più conversioni in assoluto.

Marketplace

Un altro modo per aumentare la visibilità di un negozio online è la vendita dei propri prodotti anche sui marketplace come Amazon o eBay. Queste piattaforme permettono di individuare il target e presentare l’azienda ad una grande quantità di persone, aumentando visibilità e costruendo una reputazione.

Email marketing

Queste attività comprendono tutte quelle azioni di comunicazione verso l’utente utilizzando la posta elettronica, come i messaggi automatici o la newsletter. Lo scopo dell’email marketing è essere letti e vendere: l’email deve incuriosire fin dall’oggetto, essere utile e leggibile. Spesso questo tipo di attività è  molto difficoltosa, perché si entra in uno spazio privato e, se non si usano i giusti accorgimenti, potrebbe essere vista come un’invasione e scatenare denunce e segnalazioni.

Social Media

Per inserire i social media nella strategia digitale, in modo che l’impegno si trasformi in risultati, occorre scegliere i canali più adatti al proprio business. È importante sfruttare i social media dopo aver conosciuto le aspettative dei consumatori e i loro profili e mettere a punto una strategia che permetta di rafforzare il rapporto con loro.

Inbound Marketing

Oltre agli strumenti tradizionali, come le campagne email, la pianificazione sui social media o la pubblicità a pagamento, oggi è molto importante includere strategie legate all’inbound marketing, quindi alla produzione e diffusione di contenuti. Inbound è un processo che porta ad avere più clienti attraverso una fidelizzazione del pubblico. Il processo di inbound marketing descrive come utilizzare le tecnologie e i mezzi del marketing per raggiungere i migliori risultati, per aumentare i clienti e quindi aumentare le proprie vendite.

SEO e Content Marketing

Posizionarsi in prima pagina sui motori di ricerca significa vendere. Parte integrante del Seo è il content marketing. E’una forma di marketing che prevede la creazione e la condivisione di contenuti finalizzati all’acquisizione e al mantenimento di clienti. I contenuti possono essere di diverse forme: articoli, infografiche, video, guide e seminari . Lo scopo del content marketing non è direttamente vendere ma informare il cliente per generare con esso una relazione stabile fruttuosa e duraturo.

Realizzare una App

Il mercato delle App sta andando incontro ad un successo sempre più marcato. Vista la velocità a cui viaggia la tecnologia, è bene pianificare la realizzazione di un App per mobile, in modo da essere almeno un passo avanti rispetto alla concorrenza. Ciò che  caratterizza le app mobile è la capacità di creare quell’interazione che permette di tenersi stretti i clienti con un legame duraturo. Hanno contenuti che coinvolgono i clienti e che possono essere letti e consultati anche offline.

Video marketing

Il 2016 è l’anno in cui la comunicazione passa per i video online. L’impennata delle visualizzazioni dei video online sui dispositivi mobili sta aprendo la strada a un gran numero di nuove opportunità in campo pubblicitario, scatenando una vera e propria rivoluzione nel marketing mobile. La rapida crescita della pubblicità sui dispositivi mobili è dovuta dal miglioramento delle capacità di determinazione del target, da una scelta sempre maggiore di video mobile innovativi e da una maggiore attenzione per l’ottimizzazione dei contenuti video destinati al consumo mobile.  Il primo grande cambiamento è costituito dalla gamma di piattaforme a loro disposizione, che ha acquistato rilevanza e si è maggiormente diversificata. La diffusione degli smartphone ha raggiunto un punto tale da portare la pubblicità su Internet a cambiare e a spostarsi verso il mobile.

Mobile marketing

Con tutte queste innovazioni nel campo del video mobile, tante sono  le aziende che decidono di spendere molto di più in annunci pubblicitari su mobile. Molti imprenditori si stanno dedicando allo sviluppo di questo genere di strategie. Occorre quindi sforzarsi per assicurare ai consumatori e ai clienti tutta una serie di servizi, come opzioni di pagamento, o di interazione con le aziende, processi (o servizi) sempre più automatici. Ma si dovrebbe investire in attività di mobile marketing fin dalla fase di avvio dell’impresa visto l’enorme sviluppo di tali dispositivi.

E’necessario prestare attenzione a questi nuovi canali, integrarli tra loro nella strategia di marketing perchè attraverso queste vetrine il cliente può completare l’acquisto.